fbpx

Approfondimento, integratori omega 3. Sono state fatte ricerche approfondite sugli omega-3, in particolare sugli integratori a base di olio di pesce.

Cosa sappiamo dell’efficacia degli integratori di omega-3?

Gli acidi grassi Omega-3 sono incredibilmente importanti. Hanno potenti benefici per la salute del corpo e del cervello. Pochi nutrienti sono stati studiati a fondo come gli acidi grassi omega-3. Certe dosi di omega-3 possono ridurre i livelli di trigliceridi. Gli integratori di Omega-3 possono aiutare ad alleviare i sintomi dell’artrite reumatoide.

Gli Omega 3 possono ridurre i fattori di rischio per le malattie cardiache

Infarti e ictus sono le principali cause di morte al mondo. Decenni fa, i ricercatori hanno osservato che le comunità di consumo di pesci avevano tassi molto bassi di queste malattie. Questo è stato successivamente collegato al consumo di omega 3.

Combattono l’infiammazione

L’infiammazione è una risposta naturale alle infezioni e ai danni nel corpo. Pertanto, è vitale per la tua salute. Tuttavia, l’infiammazione a volte persiste a lungo, anche senza un’infezione o un infortunio. Questa si chiama infiammazione cronica – o a lungo termine. L’infiammazione a lungo termine può contribuire a quasi tutte le malattie croniche occidentali, comprese le malattie cardiache e il cancro. Gli integratori omega 3 possono ridurre la produzione di molecole e sostanze legate all’infiammazione. Gli studi hanno costantemente osservato una connessione tra una maggiore assunzione di omega 3 e una ridotta infiammazione

EPA e DHA

L’EFSA, l’Autorità Europea sulla Sicurezza Alimentare (European Food Safety Authority) ha condotto una serie di valutazioni scientifiche delle indicazioni sulla salute in relazione ai benefici dell’assunzione di OMEGA 3. Secondo le conclusioni del gruppo di esperti scientifici sui prodotti dietetici, l’alimentazione e le allergie  (gruppo di esperti NDA), per ottenere gli effetti una riduzione della pressione sanguigna e dei livelli dei trigliceridi occorre un’assunzione di EPA e DHA compresa tra 2 e 4 g al giorno, mentre per il mantenimento di una normale funzione cardiaca è sufficiente un’assunzione di 250 mg. Inoltre, per quanto riguarda i valori dietetici di riferimento, il gruppo di esperti ha concluso che l’assunzione di 250 mg al giorno è adeguata per il mantenimento della salute cardiovascolare generale negli adulti e nei bambini sani.

Gli OMEGA 3, quali l’acido eicosapentaenoico (EPA), l’acido docosaesaenoico (DHA) e l’acido docosapentaenoico (DPA), svolgono un ruolo importante nella crescita e nello sviluppo del cervello, nella regolazione della pressione sanguigna, nella funzione renale, nella coagulazione del sangue e nelle reazioni infiammatorie e immunologiche. Si trovano in alimenti come il pesce e gli oli di pesce, il latte e le alghe marine coltivate. Possono anche essere aggiunti agli alimenti o consumati sotto forma di integratori alimentari.

fonte EFSA: https://www.efsa.europa.eu/it/press/news/120727

Abbiamo selezionato per te uno medi migliori integratori omega 3

Omega 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.