Si può ridurre l’ansia con gli Omega 3 e migliorare anche l’umore?

Sì, gli omega 3 possono avere un effetto benefico sulla riduzione dell’ansia e sul miglioramento dell’umore. Secondo alcuni studi, gli omega 3 possono migliorare il funzionamento del sistema nervoso, regolare l’umore e contrastare l’infiammazione, che è spesso associata allo stress e all’ansia.

Come è possibile ridurre l’ansia con gli Omega 3?

Gli omega 3 riducono l’ansia perché hanno un effetto positivo sul funzionamento del sistema nervoso, sulla regolazione dell’umore e sulla contrasto dell’infiammazione. Ti spiego meglio:

Il sistema nervoso è composto da miliardi di cellule chiamate neuroni, che comunicano tra loro tramite dei messaggeri chimici chiamati neurotrasmettitori. Alcuni neurotrasmettitori, come la dopamina e la serotonina, sono coinvolti nella regolazione dell’umore, della calma e della coordinazione.

Danno ai tuoi neuroni ciò di cui hanno bisogno per ridurre l’ansia con gli Omega 3

Gli omega 3, in particolare il DHA, sono importanti per la formazione e il mantenimento delle membrane dei neuroni, che influenzano la fluidità e la permeabilità delle cellule nervose.

Questo permette una migliore trasmissione dei segnali elettrici e chimici tra i neuroni, favorendo il funzionamento ottimale del sistema nervoso.

E come mai migliorano l’umore?

L’umore è influenzato da diversi fattori, tra cui gli ormoni, il sonno, lo stress e l’alimentazione. Gli omega 3, in particolare l’EPA, sono in grado di regolare la produzione e il rilascio di alcuni ormoni, come il cortisolo, che è l’ormone dello stress.

Il cortisolo, se prodotto in eccesso, può causare ansia, irritabilità, insonnia e depressione. Gli omega 3 possono anche aumentare la disponibilità di dopamina e serotonina nel cervello, che sono i neurotrasmettitori responsabili della sensazione di piacere, benessere e motivazione.

Proteggi il tuo cervello con gli Omega 3

L’infiammazione è una risposta del sistema immunitario a una situazione di pericolo o danno, che coinvolge la produzione di sostanze chiamate citochine. Le citochine sono utili per combattere le infezioni e riparare i tessuti, ma se prodotte in eccesso o in modo cronico, possono causare danni alle cellule sane e alterare il funzionamento di vari organi, tra cui il cervello.

L’infiammazione cronica è stata associata a diversi disturbi psichiatrici, tra cui l’ansia e la depressione. Gli omega 3, in particolare l’EPA, hanno un’azione antinfiammatoria, in quanto sono in grado di ridurre la produzione e l’attività delle citochine proinfiammatorie, come l’interleuchina.

Quali altri benefici apportano?

Gli omega 3 sono una tipologia di acidi grassi polinsaturi che hanno molti benefici per la salute. Gli omega 3 si definiscono essenziali perché non possiamo produrli con il nostro organismo, ma dobbiamo introdurli con l’alimentazione o con gli integratori1. Alcuni dei vantaggi che si possono ottenere dagli omega 3 sono:

Migliorano la salute del cuore, riducendo il rischio di ipertensione, insufficienza cardiaca, aritmie e trombosi. Favoriscono lo sviluppo del cervello, soprattutto nel bambino, e proteggono le funzioni cognitive, prevenendo le demenze.

Hanno un’azione antinfiammatoria, utile in caso di artrite, asma, psoriasi e altre malattie infiammatorie.

Contribuiscono alla salute della vista, prevenendo la sindrome dell’occhio secco e la degenerazione maculare.

Gli omega 3 si trovano principalmente nel pesce azzurro, come il salmone, il tonno, le sardine e le aringhe, ma anche in alcuni oli vegetali, come quello di lino, di canapa e di noci. Gli integratori di omega 3 sono utili perché a causa dei cibi raffinati ma anche perché mangiamo poco pesce che per lo più è di allevamento, l’apporto alimentare di queste sostanze è insufficiente.

Sono indicati anche in gravidanza, nell’anzianità o in presenza di patologie cardiovascolari. Tuttavia, prima di assumere gli integratori, è bene consultare il proprio medico per valutare la dose, la durata e le eventuali controindicazioni.

Dove trovo un buon integratore di Omega 3?

Lascia che ti consigli un ottimo integratore, Omega 3 Milano Farma. Tuttavia ricorda che prima di iniziare un’integrazione è bene consultare il  medico, in quanto gli omega 3 possono avere delle interazioni con i farmaci anticoagulanti.

Omega 3 Perle

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo e cercane altri nel nostro Blog Consigli Salute.

Vuoi restare sempre informato su come curare la tua salute e la tua bellezza? Seguici sui nostri canali social: YouTubeFacebookInstagramPinterestTwitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *