fbpx
Paracelsus

Contattaci

email : info@paracelsus.it

Digestione, meglio non sottovalutarla

7 Febbraio, 2019

Abitudini sbagliate e cattiva alimentazione possono cronicizzare un processo digestivo scorretto

Tutti i nemici di una cattiva digestione

Una cattiva digestione può riguardare un singolo episodio digestivo ma molto spesso si cronicizza senza che ce ne rendiamo conto. Mangiare in fretta, non masticare bene, pasti troppo abbondanti, alcol, sigarette, medicine, junk food o cibo spazzatura sono solo alcune delle innumerevoli abitudini sbagliate che danneggiamo l’apparato digerente. Questo va assolutamente scongiurato perché digerire è un processo importantissimo, fa una selezione tra ciò che farà letteralmente parte di noi e ciò che verrà scartato.

Ogni tanto

Proprio perché il sistema digerente fa la selezione tra ciò che entra e ciò che esce dovremmo poter mangiare tutto ciò che ci pare. In effetti è così ma questo vale solo ogni tanto. La digestione è un processo molto lungo e complicato che utilizza tantissima energia. Tanto più gli alimenti da digerire sono elaborati tanto più l’intestino faticherà a digerirli. Se troppo spesso diamo troppo lavoro al nostro intestino questo si affaticherà e non sarà più in grado di svolgere correttamente il suo complicato lavoro. Non senza conseguenze.

Le conseguenze

Trascurare la propria alimentazione e il proprio intestino porta ad una serie infinita di possibili conseguenze. Solo alcune di queste sono, gonfiore addominale, intestino irritabile, infiammazioni intestinali, iperacidità, reflusso gastrico, disturbi metabolici, obesità.

Una buona funzionalità digestiva è anche il segreto per una forma perfetta

Una linea perfetta si mantiene con una corretta l’alimentazione ma non basta. Una cattiva digestione cronica rallenta anche il metabolismo con conseguenze sull’accumulo di grasso ed il gonfiore addominale.

La soluzione è avere una cura costante del proprio apparato digerente

Rimedi per una corretta digestione

Fare attenzione a quel che si mangia, ridurre al minimo cibi e bevande dannosi, masticare bene, non mangiare troppo, usare dei buoni integratori per la cura dell’intestino. Avere cura del proprio apparato digerente significa avere cura di se stessi, farlo è più semplice di quanto si creda.

Immagini freepik.com