fbpx
Paracelsus

Contattaci

email : info@paracelsus.it

Curare il cancro con l’aiuto di chi ha avuto lo stesso cancro

8 Febbraio, 2019

Le cure contro il cancro sono sempre più personalizzate, ogni tumore sembra essere diverso da un’altro. Sono innumerevoli le mutazioni genetiche che possono causare questa malattia. Per questo una delle cose più difficili sembra essere la scelta della terapia più idonea. Poter apprendere da chi ha patito lo stesso cancro di cui si soffre è un vantaggio enorme. A tal proposito sembra essere arrivata un’idea geniale.

cancro comune

Cancer Commons è un network non profit di pazienti, dottori e scienziati che raccoglie e cataloga in un database globale tutti i malati di cancro così da poter condividere ogni singola esperienza e metterla in comune.

La buona notizia è che chiunque può usufruire di questo database globale per avere una speranza in più, ma non solo.

Cancer Commons esaminerà il tuo caso, si consulterà con i principali esperti di cancro e ti fornirà pareri basati su evidenze scientifiche.

Il servizio è gratuito al 100% per i pazienti e le loro famiglie ed è completamente riservato.

Per poter usufruire del servizio, ed entrare a far parte del network basta collegarsi alla pagina di registrazione cliccando sul testo dell’immagine qui sopra o anche su questo link: https://platform.cancercommons.org/home

Siamo qui per aiutarti.

Indipendentemente dal tipo o dallo stadio del cancro, la nostra rete di esperti può aiutarti a sfruttare la conoscenza collettiva del cancro nel mondo. Ottieni risposte alle tue domande in modo rapido, chiaro e gratuito.

Con questa frase si viene accolti sulla pagina di registrazione.

Per aderire basta avere una email attiva da cui confermare la registrazione, successivamente bisogna aggiungere i propri dati, o quelli della persona interessata, alcune informazioni riguardo alla diagnosi del cancro e si entrerà subito a far parte di questa splendida comunità, per essere aiutati in questo difficile percorso e per aiutare altri che verranno grazie alle informazioni che si condivideranno sulla propria malattia.