fbpx

Erectile Dysfunction Review part 5

Il Panax ginseng come medicinale ha una storia ricca di 2000 anni.

In medicina cinese si usa come tonico, ricostituente per la salute e la longevità.

È prescritto per migliorare resistenza, concentrazione, resistenza allo stress ed efficienza sul lavoro, così come per migliorare il benessere dei pazienti in condizioni senili degenerative e con malattie croniche.

Si crede che l’attività tonica ed adattogena del Panax ginseng serva per migliorare le prestazioni fisiche, inclusa la resistenza sessuale.

Studi di laboratorio su Panax ginseng hanno dimostrato che può migliorare anomalie vascolari endoteliali aumentando la produzione di NO. Diversi studi suggeriscono che Panax ginseng possiede azione antiossidante e organo protettrice associata ad una maggiore sintesi di NO nell’endotelio di polmone, cuore, rene e corpo cavernoso.

I principali costituenti attivi di Panax ginseng sono i ginsenosidi, che hanno dimostrato di aumentare il rilascio di ossido nitrico (NO), con conseguente rilassamento della muscolatura liscia del corpo cavernoso nei conigli.

Studi clinici sull’uomo hanno sostenuto che l’uso di ginseng è stato efficace rispetto al placebo per il trattamento della disfunzione erettile. Novanta pazienti sono stati divisi in tre gruppi a cui è stato dato, in somministrazione orale, rispettivamente, Panax ginseng, placebo e Trazodone. La frequenza dei rapporti, l’eiaculazione precoce, e le erezioni mattutine dopo il trattamento sono rimaste invariate in tutti e tre i gruppi. Tuttavia, nel gruppo trattato con ginseng sono stati segnalati miglioramenti significativi dei parametri erettili, come rigidità del pene, circonferenza, durata dell’erezione, miglioramento della libido e soddisfazione del paziente. Non sono state osservate variazioni di testosterone sierico. L’efficacia terapeutica globale sulla disfunzione erettile è stata del 60 per cento per il gruppo ginseng.

Uno studio più recente, ha prodotto dati che dimostrano che il ginseng è un’alternativa valida per il trattamento della DE (disfunzione erettile).

A uomini con diagnosi di disfunzione erettile, è stato somministrato ginseng o placebo.

L’efficacia del trattamento è stata determinata sulla base di variazioni osservate negli indici di funzione erettile, tra cui l’internazionale Index of Erectile Function (IIEF), il RigiScan, i livelli sierici di testosterone, e l’ecografia duplex del pene con stimolazione sessuale audiovisiva.

Punteggi medi sulla IIEF per il ginseng sono stati significativamente più alti rispetto al placebo dopo otto settimane di trattamento. La rigidità di punta del pene, sulla base dei parametri RigiScan, era significativamente migliore dopo otto settimane di Panax ginseng rispetto al placebo. Non si registrano variazioni significative dell’emodinamica su ecografia duplex con stimolazione audiovisiva. Non è stata osservata nessuna modifica del testosterone sierico. I ricercatori ipotizzano che l’efficacia terapeutica del ginseng per la disfunzione erettile non è dovuta solo a miglioramenti nella emodinamica o da un effetto ormonale, ma attraverso molteplici meccanismi che non sono stati ancora completamente chiariti.

Conclusioni preliminari suggeriscono che il meccanismo principale è mediato da un aumento dei livelli di NO, con conseguente miglioramento dell’emodinamica peniena. Questo meccanismo suggerisce che il successo terapeutico di Panax ginseng per il trattamento della DE può dipendere da una ridotta attività endoteliale di L-arginina-NO che causa DE.

Sebbene l’attività del Panax ginseng sia modesta nei confronti degli attuali trattamenti di scelta per la DE, la possibilità che dia un miglioramento della capacità erettile, se utilizzato in concerto con altri mediatori della produzione di NO, dovrebbe essere ulteriormente approfondita.

 

Testorol

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.