fbpx

Il gonfiore addominale si può verificare per diversi motivi, di solito il motivo più comune è il gas. I gas vengono prodotti nel nostro intestino in modo naturale, servono per la digestione ed aiutano a spingere lungo l’intestino ciò che mangiamo e digeriamo. Quando c’è gas in eccesso l’addome si gonfia, la pelle della pancia diventa tesa e si può avvertire fastidio o in alcuni casi dolore.

Perché la pancia si gonfia?

La pancia si può gonfiare per una serie di motivi pressoché infinita. In questo articolo andremo ad analizzare i casi più comuni per cui si verifica il gonfiore addominale.

Di solito il motivo per cui si verifica gas in eccesso è la cattiva digestione, per questo c’è un prodotto specifico è molto efficace, DIGESTUM. È un prodotto specifico che contiene diversi principi tutti efficaci la cui efficacia migliora in questa formulazione. Digestum inoltre è un prodotto Italiano, prodotto da una casa farmaceutica, da anni impegnata nei problemi intestinali che riscuote molto successo grazie ai suoi prodotti.

Rimedi per il gonfiore addominale

Esistono diversi rimedi che aiutano a risolvere in modo efficace questo fastidio. Nella nostra sezione dedicata all’intestino ci sono tanti prodotti, tutti efficaci per questo problema.

Gonfiore addominale

Sindrome da colon irritabile

La sindrome dell’intestino irritabile (IBS) è un disturbo che causa crampi e dolore allo stomaco, tra gli altri sintomi. L’IBS può anche causare gonfiore e gas, il che potrebbe farti avere un addome disteso. Anche per questo problema c’è un prodotto specifico, ACTIBUTIR plus. Anche questo prodotto è Italiano ed è della stessa casa farmaceutica del DIGESTUM.

Intolleranza al lattosio

L’intolleranza al lattosio è una condizione che si verifica quando il tuo corpo non è in grado di digerire il latte e i suoi derivati a causa di uno zucchero presente nel latte. I sintomi dell’intolleranza al lattosio includono gonfiore addominale e gas. Questi sintomi possono far gonfiare l’addome. Se ciò capita entro due ore dall’ingestione di latticini, potresti essere intollerante al lattosio. Anche per questo problema c’è un prodotto specifico, il LACTOINT.

Cos’altro fare per ridurre gonfiore addominale.

Sono innumerevoli i siti che trattano di questo argomento, humanitas.it ma anche my personal trainer trattano l’argomento in modo molto professionale dando diversi consigli su cosa fare per ridurre il gonfiore.

Innanzitutto bisogna fare molta attenzione a quando si manifestano questi sintomi e bisogna subito pensare a cosa può averli causati. Di solito gli alimenti che causano il gonfiore danno questi sintomi dopo poche ore dalla loro ingestione. Se capita dopo latte o latticini allora bisognerà evitarli. Se capita dopo altri alimenti allora bisognerà fare attenzione in futuro a quando si mangeranno nuovamente per capire se daranno ancora questi problemi.

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci tramite la chat in basso a sinistra o tramite tutti i nostri contatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.